Programmazione fino al 31 luglio

Gentile signora/ signore

          La direzione del Cinema Iacopone Le comunica che l’attività cinematografica, ora sospesa per un primo intervallo estivo, riprenderà nella seconda metà di luglio, con programma di cui sarà a suo tempo informata. Nel frattempo l’Associazione Culturale Iacopone e la Scuola Comunale di Musica, le propongono anche per questa estate 2016 (dato il felice esito riscontrato nei due anni precedenti) una serie di documentari domenicali “in matinée“ al Cinema Iacopone, in orario 10.30.

Domenica 24 luglio  ore 10:30                            

Sinfonia Fantastica (H.Berlioz)

lezione e interpretazione di Riccardo Muti

presenta Marco Grondona - durata 90 minuti

 

Domenica 31 luglio  ore 10:30 

David Oistrakh

di Bruno Monsaingeon

presenta Lucia Mencaroni - durata 60 minuti.

 

E’ prevista una cifra d’ingresso di quattro euro, tranne che per gli allievi della Scuola Comunale di Musica, per i quali l’ingresso è gratuito.

Sperando che il programma Le sia gradito, confidiamo nella Sua partecipazione e La attendiamo

    Associazione Culturale “Iacopone”

   Scuola Comunale di Musica  

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° 

INOLTRE VI SEGNALIAMO

cineforum_Layout 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                        

Cinema Iacopone                                                       Amici del Cineforum

       con il patrocinio del Comune di Todi e della Diocesi di Orvieto-Todi

       ingresso libero, eccettuata la serata conclusiva del 3 agosto( euro 4.00)  

            

                              Cineforum d’estate

Programma definitivo 

 

Venerdi 22 Luglio Cinema Iacopone

Giovanna d’Arco  di Victor Fleming  ( 1948 -100’),  ore 21

Testimoni della fede e fondamentalismo islamico ________________________________________________________________________________ Sabato 23 Luglio – Auditorium  Giovanni Paolo II, Santuario di Collevalenza, ore 21

La Misericordia nel cinema Antologia cinematografica curata da Alberto Di Giglio (2016- durata 90’)

________________________________________________________________________________Domenica 24- Auditorium Giovanni e Paolo Ii, Santuario di Collevalenza

Terra di Maria di Juan Manuel Cotelo (  2013- durata 116’), ore 21

Missione per un “avvocato del diavolo”

 

Lunedi 25 -Cinema Iacopone

Il pranzo di Babette di Gabriel Axel ( 1987- durata 103’), ore  21

Un pranzo come   eucarestia e bellezza  ________________________________________________________________________________Martedi 26 – Cinema Iacopone

Andreij Tarkovskij – Un poeta nel cinema,  film documentario di Donatella Baglivo (1984- durata 65’), ore 19

Rubliov di Andreij Tarkovskij ( 1969- durata 190’), ore 20.30

La parabola umana, artistica e spirituale del grande pittore russo Andreij Rubliov

 

 

Mercoledi 27 -  Sala del Consiglio, Palazzo Comunale

Con il vento nel petto,  vita di Contardo Ferrini,  di Alberto Di Giglio ( 2014- durata 93’), ore  19.30

________________________________________________________________________________Giovedi 28 – Convento di Montesanto

Francesco di Assisi di Liliana Cavani ( 1966- durata 126’), ore 20

 

Venerdi 29  Cinema Iacopone  

La leggenda del santo bevitore di Ermanno Olmi  (1988-durata 127’), ore 21

Sulle periferie esistenziali, dalla novella di Jhoseph Roth  ________________________________________________________________________________Domenica 31 Cinema Iacopone

 L’Isola di Pavel Longuine (2006-durata 112’) ore  21

La storia del monaco guaritore Anatoly

   ________________________________________________________________________________Lunedi 1 Agosto Cinema Iacopone

Il sole negli occhi di Pupi Avati ( 2015 -durata  100’ ), , ore 21.

Martedi 2 agosto – Cinema Iacopone

Timbuktu  di Abderrahamane Sissako (2014 – durata ’97), ore 21

Una riflessione autocritica all’interno del mondo islamico 

 

Mercoledi 3 agosto – Cinema Iacopone

Come saltano i pesci di Alessandro Valori (2016 – 110’), ore  21 – Ospiti Alessandro Valori e Simone Riccioni

Un percorso di segreti familiari

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°